• Home
  • Quanta acqua bisogna dare al limone?
Quanta acqua bisogna dare al limone. Guida Giardini Smart

Quanta acqua bisogna dare al limone?

In questa breve guida ti spiegheremo quanta acqua bisogna dare al limone, per fornire il giusto fabbisogno idrico alla nostra amata pianta e salvaguardarne la salute. Scoprirai quando e come annaffiare i limoni in base alle stagioni e alle condizioni meteo, come evitare lo stress idrico, come trattare le piante in vaso rispetto ai limoni piantati nel terreno.

E’ spesso difficile conoscere il fabbisogno idrico del nostro limone, è importante sapere quali sono le conseguenze di un’irrigazione errata.

Acqua al limone, conseguenze irrigazione errata

L’irrigazione errata è causa di attacchi funginei che colpiscono più frequentemente le parti fondamentali del limone: le radici e il colletto. Si tratta delle parti più a contatto con il terreno. Ecco le micosi più diffuse:

  • Phytophthora citrophthora
    E’ il funo della gommosi del colletto, può portare fino alla morte della pianta.
    Si sviluppa per eccesiva umidità del terreno e conseguente asfissia radicale
  • Phytophthora nicotianae
    Anche questo patogeno si sviluppa per troppa acqua, e attacca le radici. Proprio per questo, è più difficile da identificare

phytophthora citrophthora. Immagine della malattia dei limoni acqua eccessivaEsempio di Phytophthora citrophthora

La carenza di acqua è di solito meno problematica rispetto ad una eccessiva irrigazione.

Quanta acqua bisogna dare al limone? Il corretto apporto idrico

Ora che sappiamo che un’eccessiva irrigazione del terreno causa danni al limone, dobbiamo individuare il corretto apporto idrico da dare al nostro limone in vaso.

Bisognerà tenere conto di diversi fattori: la composizione del substrato (se vi è poco materiale inerte come pomice e lapillo le innaffiature dovranno essere meno frequenti), l’esposizione a sole e vento (maggiore è l’esposizione maggiore dovrà essere l’apporto idrico), la densità delle radici nel vaso (piante più sviluppate e radicate hanno bisogno di meno acqua). La domanda su quanta acqua bisogna dare al limone dipende quindi da fattori che possono variare da pianta a pianta.

Procederemo quindi a fare un piccolo buco con il dito per i primi 10 cm della terra. Se questa è asciutta o addirittura polverosa bisognerà provvedere all’innaffiatura.

Esistono in commercio anche molti strumenti in grado di misurare il contenuto idrico e il fabbisogno della pianta, ma pensiamo che l’osservazione unita a questo semplice trucchetto si sufficiente per salvaguardare la salute dei nostri limoni in vaso.

Se vuoi coltivare il limone in una mini serra puoi leggere il nostro articolo
Mini Serre da Interno

Se vuoi approfondire:
http://www.rivistadiagraria.org/articoli/anno-2015/irrigare-gli-agrumi-in-vaso/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giardini Smart sul Web